"Italian Business Oscars" in Tunisia premi al partenariato

Per celebrare importanza collaborazione tra Italia e Tunisia

28 aprile, 13:34

(ANSAmed) - TUNISI, 28 APR - Assegnati per la prima volta dalla Camera Tuniso-Italiana di Commercio e Industria (Ctici), con il sostegno dell'ambasciata d'Italia a Tunisi, gli ''Italian Business Oscars", riconoscimenti a imprese, istituzioni e individui italiani e tunisini che si sono distinti lavorando per consolidare i rapporti economici e commerciali bilaterali tra Italia e Tunisia. L'Oscar per il miglior Grande Progetto è andato all'ENI, in Tunisia dal 1961, l'Oscar per la migliore Grande Impresa al Gruppo Lovato (trattamento tessuti e produzione jeans per le grandi marche mondiali), l'Oscar della Piccola-Media Impresa alla Vuetel (telecomunicazioni), l'Oscar per il Miglior Investimento alla società farmaceutica Opalia Pharma Recordati Group, l'Oscar per la migliore Collaborazione istituzionale a Terna Rete Elettrica Nazionale Spa, ed il Premio d'onore come miglior partner tunisino a Slim Sellami, rappresentante di Groupe One Tech (cablaggi, meccanotronica, informatica, elettronica). L'ambasciatore d'Italia in Tunisia, Raimondo De Cardona, durante la cerimonia di consegna dei premi all'hotel La Cigale di Tabarka ha salutato il coraggio e la perseveranza degli uomini d'affari italiani per il loro coraggio e per voler proseguire le loro attività in Tunisia. Gli ''Italian Business Oscars'' aspirano anche a generare un clima propizio al consolidamento delle relazioni italo-tunisine e alla riaffermazione della stima di cui l'Italia gode in Tunisia.

(ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo