Salvini, sbarco Sea Watch, ma trasferiamo migranti in Olanda

'O in Germania, noi abbiamo già dato'. Pd,esposto contro governo

29 gennaio, 12:42

(ANSAmed) - ROMA, 29 GEN - "Sbarco degli immigrati? Solo se prenderanno la via dell'Olanda, che ha assegnato la bandiera alla Sea Watch, o della Germania, Paese della Ong. In Italia abbiamo già accolto, e speso, anche troppo". Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha detto che sulla Sea Watch, "non c'è una bandiera italiana, ma olandese.

L'Italia è il Paese che ha salvato il maggior numero di vite umane in questi anni, ma è finita l'epoca dei Renzi e dei Gentiloni. E' ovvio che noi apriremmo un nostro porto come fosse un corridoio umanitario per farli sbarcare, ma immediatamente dopo mandarli in Olanda".

Intanto il presidente del Pd, Matteo Orfini e il parlamentare Fausto Raciti hanno presentato un esposto alla Procura di Siracusa contro il Governo nazionale a firma di numerosi esponenti Pd al sostituto procuratore Andrea Palmieri.

"Riteniamo siano state commesse - ha detto Orfini - violazioni di legge come sul caso Diciotti. I migranti sono trattenuti in modo illegittimo sulla Sea Watch ma a nostro avviso ci sono altri punti di arbitrarietà e illegittimità". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo