Otranto, si parla di Disinformazione e fake news

Maria Badalamenti e Ordine Malta al Festival Giornalisti Med

03 settembre, 16:03

(ANSAmed) - Otranto (Lecce) , 3 set - Terza giornata, domani 4 settembre, della XI edizione del Festival Giornalisti del Mediterraneo di Otranto, nella quale si parlerà di fake news anche con la testimonianza di Maria Badalamenti, pronipote di "don Tano", autrice del libro "Sono nata Badalamenti", scritto per smentire le pesanti illazioni circolate online sul padre, vittima delle vendette trasversali mafiose. Gli altri temi in programma: la professione del giornalista, par condicio e media e il tema del soccorso in mare con la testimonianza del Sovrano Ordine di Malta che vedrà la partecipazione di Gabriele Checchia, ambasciatore dell'Ordine di Malta presso le Nazioni Unite a Roma. Sempre domani sera l'inaugurazione della mostra (Largo Porta Alfonsina) sulla storia millenaria dell'Ordine di Malta, antica istituzione cattolica impegnata in ambito umanitario e diplomatico in tutte le principali aree del pianeta teatro di guerre, disastri naturali, violenze.

Alle ore 20.30, in Piazza del Popolo, si parla dunque di "Disinformazione e fake news: l'argine della deontologia" con Gianni Svaldi, presidente di Doc Press; Francesco Bruni, avvocato; Maria Badalamenti, testimone di mafia. Modera: Paolo Di Giannantonio, Tg1 Rai. Pronipote di Gaetano, capo della cosca mafiosa di Cinisi morto nel 2004 in un carcere americano, Maria Badalamenti ha deciso di raccontare la verità per smentire le falsità che a suo dire sono state diffuse sulla sua famiglia. Alle ore 22, Piazza del Popolo il tema sarà "Giornalista: una professione che cambia" Interventi di Piero Gaffuri, direttore Transformation Office - Rai; Felice Blasi, Corecom Puglia; Patrizio Nissirio, Ansa. Modera Vincenzo Sparviero, Gazzetta del Mezzogiorno. Alle ore 20.30, Largo Porta Alfonsina, il tema sarà "Corecom, par condicio e media: le regole della comunicazione politica". Intervengono Stefano Polli, vice direttore Ansa; Antonio Greco, direttore Salentolive24; Felice Blasi, Corecom Puglia; Mario Morcellini, Commissario Agcom. Modera Gabriele De Giorgi, Lecceprima.

Alle ore 22.30, Largo Porta Alfonsina, sarà protagonista Il Sovrano Ordine di Malta, per un tema di straordinaria attualità, ovvero il soccorso in mare: si discuterà di "Testimonianze, reportage, il coraggio dei volontari", con Gabriele Checchia, ambasciatore dell'Ordine di Malta presso le Nazioni Unite a Roma; Pierpaolo Cariddi, sindaco di Otranto. Modera Marianna Balfour, Ufficio comunicazione Sovrano Ordine di Malta. Dalla viva voce dei protagonisti, la storia di un'antica istituzione cattolica che vanta 900 anni di vita, la presenza in 120 Paesi del mondo, rapporti diplomatici con 108 di essi e una rete di volontari - 80mila persone - impegnate in ambito umanitario e diplomatico in tutte le principali aree del pianeta teatro di guerre, disastri naturali, violenze, pronte ad assicurare sostegno alle comunità colpite dagli stessi e lo sviluppo di progetti medico-sociali. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo