Migranti: irregolari tunisini in Ue, -2461 arrivi nel 2019

Forum diritti, 6.006 nel 2018, 3.545 quest'anno. 70% in Italia

16 dicembre, 16:53

(ANSAmed) - TUNISI, 16 DIC - Il numero di cittadini tunisini arrivati irregolarmente sulle coste europee nel 2019 è calato di 2461 unità, passando da 6.006 nel 2018 a 3.545 quest'anno. Lo ha detto Romdhane Ben Amor, responsabile dell'informazione dell'Ong Forum tunisino per i diritti economici e sociali (Ftdes), in occasione di una conferenza organizzata del dipartimento migrazioni dell'Ong, precisando che il 70% dei migranti tunisini irregolari è arrivato in Italia e circa il 23% ha raggiunto le coste spagnole (905 persone). Tra i migranti in generale si sono registrati 71 donne, 472 minori non accompagnati e 97 minori accompagnati, secondo il Ftdes. La regione di Medenine è quella al primo posto nelle partenze di migranti senza documenti. Il 2019 è stato caratterizzato in particolare dalle partenze di minori, il cui tasso è aumentato dal 19% nel 2018 al 21,5% nel 2019 (di cui 92 ragazze). Ben Amor ha poi riferito che le autorità hanno bloccato nel 2019 4.625 migranti nei loro tentativi di salpare per la coste italiane, il 69% dei quali tunisini e il 31% sono stranieri. Il calo delle partenze clandestine va letto pero' nell'ottica dell'emersione di nuove rotte migratorie attraverso la Spagna e i paesi dei Balcani oltre all'uso di nuove tecnologie nell'intercettazione di tali operazioni, ha sottolineato Ben Amor. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo