Tunisia: oggi si celebra la festa della donna

Anniversario entrata in vigore rivoluzionario Codice 1956

13 agosto, 09:12

(ANSA) - ROMA, 13 AGO - (ANSAmed) - TUNISI, 13 AGO - La Tunisia celebra oggi la Festa nazionale della donna, nel giorno in cui ricorre il 64mo anniversario dell'entrata in vigore del Codice sullo statuto della persona (Codice di Famiglia) nel 1956, un codice rivoluzionario, per i tempi, in tema di diritti delle donne per un Paese arabo, con l'abolizione della poligamia e la possibilità di divorziare.

Speciali provvedimenti in favore delle lavoratrici rurali sono stati annunciati dal premier uscente, Elyes Fakhfakh, durante una recente visita a Siliana. Ancora difficile invece rimane l'iter verso il parlamento tunisino della coraggiosa proposta di legge sull'uguaglianza di genere in eredità, elaborata dalla Commissione delle libertà individuali e dell'uguaglianza di genere (Colibe) nel giugno 2018, e voluta in prima persona dal defunto presidente della Repubblica Beji Caid Essebsi.

Con un parlamento così frammentato come quello uscito dalle ultime elezioni legislative non sarà facile affrontare tematiche così delicate come quelle relative alle libertà individuali e l'uguaglianza di genere, specie quando toccano la sfera religiosa. Nell'Islam infatti la questione ereditaria rappresenta una sorta di tabù, poiché nel Corano è scritto espressamente che alle donne spetta la metà dell'eredità rispetto all'erede maschio.

Anche il dibattito relativo a queste questioni è passato in secondo piano rispetto ad altre tematiche economico sociali considerate prioritarie. "La pandemia da coronavirus ha rivelato una forte presenza femminile nelle professioni vitali, il 65% nella sanità, l'80% nel settore dei media, il 47% nei consigli comunali, ma è ancora bassa tuttavia la presenza delle donne in posizioni decisionali", ha affermato qualche giorno fa la ministra della Donna di Tunisi, Asma Shiri. (ANSAmed) (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo