Migranti: Macedonia Nord, 80 nascosti su un camion

Quasi tutti pachistani, arrestato l'autista

17 agosto, 13:35

(ANSAmed) - BELGRADO, 17 AGO - La polizia macedone ha intercettato e bloccato nelle ultime ore 80 migranti illegali che viaggiavano nascosti su un camion fermato per controlli lungo la strada fra Negorino e Gradsko, nel centro della Macedonia del Nord. Nel darne notizia, i media regionali aggiungono che l'autista dell'automezzo è riuscito in un primo momento a scappare ma è stato prontamente raggiunto e arrestato con l'accusa di traffico di esseri umani. Dei migranti 79 erano pachistani e uno proveniente dall'Eritrea, tutti sono stati condotti al centro di accoglienza temporanea di Gevghelja, al confine con la Grecia. Negli ultimi mesi è tornato a crescere il flusso di migranti asiatici e mediorientali lungo la cosiddetta rotta balcanica, teatro nel 2015 dell'esodo di oltre un milione di profughi in marcia verso l'Europa occidentale. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo