Kosovo: rilasciati sei civili serbi arrestati nel nord

Uno di loro è un dipendente dell'Unmik, missione Onu

30 maggio, 11:30

(ANSAmed) - BELGRADO, 30 MAG - Sei civili serbi arrestati martedi' scorso durante un'operazione di polizia nel nord del Kosovo sono stati rilasciati. Ne danno notizia i media a Belgrado, secondo i quali i giudici hanno ritenuto che non ci fossero elementi sufficienti a giustificazione di un prolungamento della detenzione. Uno dei rilasciati e' un dipendente dell'Unmik, la missione dell'Onu in Kosovo. Nell'operazione di polizia, attuata secondo Pristina nell'ambito del contrasto a corruzione e criminalita', era stato arrestato un secondo dipendente Unmik, un cittadino russo. In totale gli arresti erano stati 28, 23 dei quali riguardanti cittadini di etnia serba, 19 di essi poliziotti. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo