Kosovo: premier serba, dialogo prioritario, stupita da Kurti

Brnabic, senza accordo con Belgrado nessuna prospettiva Pristina

22 febbraio, 13:07

(ANSAmed) - BELGRADO, 22 FEB - La premier serba Ana Brnabic si è detta stupita per le affermazioni del leader nazionalista kosovaro Albin Kurti, vincitore delle recenti elezioni e probabile nuovo premier, per il quale il dialogo con Belgrado non rientra tra le sue priorità. Per Brnabic infatti è proprio dal dialogo che dipende il miglioramento della situazione economica e la qualità della vita in Kosovo.

"Non vi può essere alcuna prospettiva, né europea né economica, senza un accordo con Belgrado", ha detto oggi la premier serba, citata dai media.

Dal dialogo, ha osservato, dipende se vi saranno investimenti in Kosovo con la creazione di nuovi posti di lavoro, nessuno infatti investe dove vi sono instabilità e un futuro incerto.

"Per tutto ciò non mi sono chiare le parole di Kurti, o forse io sono eccessivamente pragmatica", ha osservato Brnabic.

Aggiungendo che per lei il dialogo sarebbe la 'priorità numero uno'.

Kurti, leader del movimento nazionalista di sinistra 'Autodeterminazione', nelle prime dichiarazioni dopo il successo elettorale, ha detto che il dialogo con Belgrado è al sesto-settimo posto delle sue priorità. Prima per lui vengono le riforme, il lavoro, la lotta alla corruzione. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo