Alfano, abbiamo sconfitto Isis, ora inizia fase cruciale

Ministro Esteri a Coalizione, 'impedire in ogni modo che torni'

13 febbraio, 11:29

KUWAIT CITY - "Abbiamo sconfitto l'Isis" e liberato dal giogo jihadista "almeno 8 milioni di persone".
Inizia ora "la fase cruciale della nostra missione", impedire "in ogni modo il rischio" che il sedicente Stato islamico "ritorni". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, intervendo alla ministeriale della Coalizione anti-Isis in corso a Kuwait City.
"Possiamo far di più: condividere informazioni di intelligence, per esempio per impedire che i foreign fighters tornino, tagliare tutte le possibili risorse per il finanziamento", ha detto Alfano.
Il ministro ha sottolineato inoltre la necessità di mettere "il terrorismo offline" e ha ricordato l'iniziativa lanciata da Italia, Francia e Gran Bretagna, lo scorso settembre, per far fronte all'abuso del web.
"Dobbiamo salvaguardare la nostra coesione politica", ha sottolineato Alfano nel corso del suo intervento al meeting della coalizione, organizzato dal Kuwait con la co-presidenza dell'Onu, rappresentata a Kuwait City dal segretario generale Antonio Guterres, e dell'Ue. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo