Banca Centrale Kuwait lancia pacchetto aiuti a pmi

Tagliata valutazione del rischio, rallenta riscossione prestiti

03 aprile, 11:35

(ANSAmed) -NAPOLI, 3 APR - La Banca Centrale del Kuwait ha lanciato un pacchetto di provvedimenti per contrastare gli effetti del Covid 19 sull'economia. L'istituto ha deciso di ridurre le caratteristiche di liquidità e adeguatezza patrimoniale delle banche e di tagliare la valutazione del rischio per le piccole e medie imprese. Lo riferisce il quotidiano emiratino The National. La banca ha tagliato del 2.5% l'adeguatezza patrimoniale e ha allentato la valutazione del rischio delle pmi dal 75% al 25%.

E' stato anche innalzato il limite massimo dei prestiti e aumentato l'importo finanziabile per lo sviluppo di aree residenziali. L'istituto centrale del Kuwait ha affermato in un comunicato che i provvedimenti incoraggeranno le banche ad aumentare il credito e aiutare i settori vitali dell'economia e le pmi nella crisi del coronavirus. La Banca Centrale aumenterà la sorveglianza sulle banche per assicurarsi che il pacchetto di riforme compia gli obiettivi prestabiliti e "non esiterà a prendere misure ulteriori nell'alto interesse dell'economia nazionale". La Banca Centrale ha anche chiesto agli istituti di credito di rallentare la riscossione dei prestiti da parte delle società in difficoltà. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo