Israele: esercito, scoperto primo tunnel Hezbollah

Portavoce, da Kafr Kela si infiltrava verso Metulla

04 dicembre, 13:10

(ANSAmed) - TEL AVIV, 4 DIC - L'esercito israeliano ha annunciato di aver "localizzato il primo tunnel di attacco" di Hezbollah che oltrepassava il confine dal Libano e si infiltrava in territorio ebraico per colpire "civili israeliani". La galleria partiva - ha spiegato il portavoce - dalla parte sud di Kafr Kela, cittadina del sud Libano, per sboccare vicino a Metulla, località nel nord di Israele.

"E' in corso un processo operativo e di ingegneria per - ha aggiunto il portavoce - neutralizzare il tunnel".

L'esercito ha poi spiegato che il tunnel scoperto oggi è stato scavato da una casa del villaggio di Kafr Kela e si estendeva per 40 metri in territorio dello Stato ebraico.

In tutto, ha spiegato il portavoce, era lungo 200 metri, alto due metri e largo altrettanti: notevolmente più grande dei tunnel scavati da Hamas a Gaza. Per costruirlo, secondo la stessa fonte, ci sono voluti più di due anni a causa della durezza del terreno lungo il confine. Il tunnel era provvisto di linee elettriche e di comunicazione.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo