Libano: al via riunione governo dopo notte di scontri

Il Paese è da marzo in default finanziario

12 giugno, 10:31

BEIRUT - E' cominciata stamani la riunione d'urgenza del governo libanese dopo una nuova notte di scontri a Beirut e in altre città del paese tra manifestanti anti-governativi e le forze dell'ordine. Le proteste sono riprese violente ieri sera e sono proseguite nella notte dopo che la lira libanese ha registrato un nuovo preoccupante calo del suo valore rispetto al dollaro statunitense, da anni valuta pesante a cui è stata ancorata la lira locale. Il Libano è da marzo in default finanziario e attraversa la sua peggiore crisi economica degli ultimi 30 anni. Da ottobre il paese è anche attraversato da prolungate e massicce proteste contro il carovita e la corruzione. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo