Libano: al via consultazioni, si va verso un Hariri bis

E' la figura politica di consenso tra i leader politici

22 ottobre, 11:49

BEIRUT - Sono cominciate oggi a Beirut le attese consultazioni parlamentari per la nomina di Saad Hariri come nuovo premier libanese. Lo riferiscono oggi media libanesi secondo cui dopo diversi giorni di negoziati dietro le quinte, l'ex premier Hariri, un anno fa uscito di scena sotto la spinta delle contestazioni popolari anti-governative, è tornato a essere la figura politica di consenso tra i leader politici libanesi. Formalmente è il capo di Stato Michel Aoun che dal suo palazzo presidenziale di Baabda, sulle colline a est della capitale, dirige le consultazioni, più volte rinviate dopo il fallimento della iniziativa francese di settembre scorso. Dal canto loro gli Hezbollah libanesi, che hanno 12 deputati (su 128) in parlamento e che sono considerati la forza politica e militare dominante in Libano, hanno formalmente detto di volersi astenere dal fornire nomine, dando così di fatto il via libera al rientro di Hariri.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo