Migranti:Salvini,impegno per rispetto diritti in campi Libia

13 marzo, 16:18

(ANSAmed) - ROMA, 13 MAR - "Faremo il possibile e l'impossibile affinché venga garantito il rispetto di tutti i diritti umani" nei centri per i migranti in Libia gestiti dal governo e nei quali operano le organizzazioni umanitarie. Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini al question time alla Camera rispondendo ad un'interrogazione di LeU che chiedeva di sospendere gli accordi con la Libia.

"L'Italia - ha ribadito Salvini - è impegnata per assicurare da parte della Libia il pieno rispetto dei diritti umani" e sta dando sostegno ai "programmi di rimpatrio volontari" nei quali sono direttamente coinvolte le organizzazioni umanitarie che lavorano a Tripoli. E inoltre sta aiutando i libici a "rafforzare il controllo delle proprie frontiere" attraverso la fornitura di motovedette e apparecchiature per le comunicazioni satellitari e radio. Dunque non c'è alcuna intenzione di sospendere gli accordi con la Libia, ha concluso Salvini sottolineando tra l'altro che la stessa "Agenda Ue prevede un maggiore sviluppo dei rapporti".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo