Libia: voli da e per aeroporto Mitiga sospesi dopo attacco

Sabato colpita pista, oggi 1 morto in altro bombardamento Haftar

02 settembre, 14:54

(ANSAmed) - IL CAIRO, 2 SET - Sospesi i voli da e per l'aeroporto internazionale di Mitiga, l'unico funzionante a Tripoli, dopo l'ennesimo attacco delle forze di Haftar. Lo ha annunciato il presidente dell'autorità dell'aviazione civile Nasr Eddin Shaeb al Ain. Le compagnie aeree opteranno per lo scalo di Misurata, "fino a nuovo ordine", secondo quanto si legge sulla pagina Facebook delle autorità aeroportuali.

La decisione giunge in seguito all'ennesimo bombardamento sullo scalo: sabato scorso razzi Grad lanciati dalle forze del maresciallo Khalifa Haftar hanno colpito la pista dell'aeroporto pochi minuti dopo l'atterraggio di un aereo che trasportava centinaia di pellegrini di ritorno dall'Hajj alla Mecca.

Nell'attacco sono rimaste ferite 4 persone, tra cui una donna, mentre una trentina di passeggeri sono stati ricoverati in ospedale per un attacco di panico. Il bombardamento ha anche provocato danni alle infrastrutture dello scalo dove i voli al momento rimangono sospesi "fino a ulteriore ordine".

Oggi una persona è morta e altre quattro sono rimaste ferite in un altro bombardamento delle forze del maresciallo Khalifa Haftar vicino a un carcere nel distretto di Jendouba, tra le città di Garian (o Gharyan) e Alasaba, a 100 chilometri da Tripoli. Lo riferisce Libya Observer online che cita il comandante delle forze di protezione della città di Garian, Abdullah Khashlaf. Secondo il comandante, le milizie di Haftar stanno mobilitando le loro forze nella città di Alasaba, ribadendo che loro sono in posizione per respingere gli attacchi(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo