Libia: forze governative, presa la base di Watiya

E' una postazione aerea strategica del generale Haftar

18 maggio, 15:35

(ANSAmed) - IL CAIRO, 18 MAG - Le forze filogovernative libiche hanno annunciato la presa della base aerea di al-Watiya, circa 130 km a sud-ovest di Tripoli, strategica postazione delle milizie del generale Khalifa Haftar. "Il generale Osama al-Juwaili, capo della Sala operazioni congiunte: le nostre forze eroiche hanno preso il controllo della base aerea di Al-Watiya", è scritto sull'account Facebook dell'Operazione "Vulcano di rabbia" delle forze che difendono il governo del premier Fayez al-Sarraj dall'attacco del generale.

Il mese scorso l'esercito di Tripoli aveva riconquistato sette centri strategici - tra cui Sabratha e Surman - e ripristinato il controllo sull'intera costa libica a ovest della capitale fino al confine con la Tunisia. Quindi, se confermata, la conquista di Watiya sarebbe un secondo duro colpo per il generale in poco più di un mese anche se dal campo giungono all'ANSA informazioni su combattimenti in corso "all'interno della base". Haftar peraltro, pur continuando a bombardare Tripoli con razzi, è sotto assedio anche nel suo quartier generale avanzato di Tarhuna a est di Tripoli e vede attaccate le proprie linee di rifornimento molto allungate perché in partenza dalla Cirenaica, la parte est della Libia. Il quadro resta quello di Sarraj che è riuscito a contrattaccare grazie soprattutto al sostegno turco smarcandosi dalla presa di Haftar che aveva cominciato ad attanagliare la capitale 13 mesi fa con l'appoggio di Emirati, Egitto e mercenari russi.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo