Libia: 6 i candidati per il Consiglio presidenziale 'ponte'

Tra loro il capo del Parlamento, Aqila Saleh

28 gennaio, 16:00

(ANSAmed) - IL CAIRO, 28 GEN - Sono sei gli esponenti libici candidatisi per il nuovo Consiglio presidenziale libico che dovrebbe guidare il tormentato Paese verso le elezioni del 24 dicembre. Lo riferisce il sito Alwasat. Si tratta del presidente del diviso Parlamento libico, Aguila Saleh; dell'ambasciatore di Libia in Giordania, Mohamed Al Borothi; di un componente dell'assemblea costituente, Moustafa Dalaf Al Borothi; di un esponente dell'allora Congresso generale nazionale, Al Sherif Al Wafi; di un ex-ambasciatore libico in Grecia, Mohamed Younes Al Manfi; e di un altro diplomatico, ex-rappresentante del Paese in Svizzera, Ali Bou Khairallah.

A seguito dell'adozione da parte del Forum di dialogo politico libico del meccanismo per la nomina delle figure di vertice dell'autorità esecutiva unificata che dovrà condurre il Paese alle elezioni, la Missione di sostegno delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) venerdì aveva annunciato l'inizio di una settimana scaduta oggi e utile per la presentazione delle candidature per i tre posti del Consiglio di Presidenza e per la carica di capo di questa istituzione. L'attuale Presidente, dimissionario da settembre, è Fayez al-Sarraj.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo