Coronavirus: Cdc Africa, il nord resta l'area più colpita

5.255 casi nel continente, 656 in Egitto e 1.326 in Sudafrica

31 marzo, 13:17

(ANSAmed) - IL CAIRO, 31 MAR - Continua ad essere il Nordafrica, con 2.167 contagi e 118 morti, la parte del continente più colpita dal coronavirus. E' quanto emerge da un post su Facebook dell' "Africa Centres for Disease Control and Prevention" (Cdc) che colloca al secondo posto come macroaree quella meridionale: 1.406 casi concentrati quasi tutti (1.326) in Sudafrica. Nella parte settentrionale del continente il maggior numero di contagi viene registrato nel popoloso Egitto (656 e 41 decessi), Algeria (582 contagi e 35 morti) e Marocco (556 e 33) almeno secondo la statistica aggiornata a stamattina da questa istituzione tecnica dell'Unione africana. Nel complesso i casi di Covid-19 in Africa sono ora 5.255 e hanno causato 172 morti (i guariti sono 371). I Paesi ufficialmente colpiti sono ora 47 su 54. In Africa occidentale i casi sono 966 (e 25 i morti), in quella orientale 429 (con 7 decessi) e nella parte centrale 287 (17 vittime). Nel più popoloso stato africano, la Nigeria, i contagi sono 131 e i morti 2. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo