Coronavirus: Marocco, giovedì parte volo Neos per italiani

Farà scalo a Milano e Roma, potrà imbarcare 124 passeggeri

20 aprile, 17:23

(ANSAmed) - RABAT, 20 APR - È stato prenotato per giovedì 23 aprile il volo che riporterà a casa i 150 italiani rimasti in Marocco e sarà effettuato da Neos Air. L'aereo arriverà da Milano e farà scalo a Marrakech e a Casablanca. Di qui ripartirà per Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Il volo potrà imbarcare fino a un massimo di 124 passeggeri, anche se la capacità del velivolo è di 186 posti. Neos Air, la compagnia aerea di Alpitour, spiega: "Per via delle restrizioni Covid, i passeggeri saranno disposti con un posto libero l'uno dall'altro". Per questo motivo anche il prezzo del biglietto di questo prossimo volo sarà più caro: 390 euro a persona, invece dei 260 pagati dai passeggeri dei voli precedenti. La compagnia precisa: "In accordo con la Farnesina, il prezzo del biglietto copre solo il costo variabile del volo".

Con cinque voli Neos Air, il 19 e il 21 marzo, da Casablanca e da Marrakech, sono atterrati a Roma e a Milano 863 passeggeri in totale. Tutti italiani che, sorpresi dalla pandemia in Marocco, si erano rivolti all'ambasciata di Rabat e al consolato generale di Casablanca per rientrare al proprio domicilio. Una volta arrivati in Italia i passeggeri, che possono imbarcarsi solo dopo aver consegnato all'imbarco una autocertificazione sui motivi del viaggio, dovranno osservare un periodo di isolamento sanitario di 14 giorni.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo