Moto: Qatar; Lorenzo si aggiudica 1/o gp 2012, 10/o Rossi

spagnolo della Yamaha precede le Honda di Perdosa e Stoner

09 aprile, 09:38

(ANSAmed) - DOHA, 9 APR - Lo spagnolo Jorge Lorenzo, su Yamaha, ha vinto la prima gara della stagione 2012 della MotoGp, precedendo le Honda del connazionale Dani Pedrosa e dell' australiano Casey Stoner nel Gran Premio del Qatar, sul circuito di Losail. Lorenzo, partito in pole, e' scattato bene dalla prima fila, ma le Honda di Stoner e Pedrosa hanno subito preso la testa. Lo spagnolo della Yamaha, ha atteso la fine della gara per attaccare i due che lo precedevano. La sua tattica e' venuta fuori a sei giri dalla fine, quando le gomme di Stoner hanno iniziato a mostrare segni di cedimento. L'australiano, che era in testa, ha progressivamente perso terreno permettendo a Pedrosa e a Lorenzo di raggiungerlo. Il pilota della Yamaha non si e' fatto sfuggire l'occasione e con due bei sorpassi si e' portato in testa nelle ultime tornate, assicurandosi la vittoria finale. Il migliore tra gli italiani e' stato Andrea Dovizioso (Yamaha), che ha chiuso con la quinta posizione alle spalle del compagno di squadra, il britannico Cal Crutchlow. Il primo tra i piloti in sella alla Ducati e' stato Nicky Hayden, che ha chiuso al sesto posto davanti al debuttante Stefan Bradl che corre con la Honda privata del Team Cecchinello. Valentino Rossi ha terminato la prima gara dell'anno al decimo posto, alle spalle di Hector Barbera' (pure su Ducati). Rossi, che scattava dalla 12/a posizione ottenuta in qualifica, non e' mai riuscito ad andare piu' in la della 10/a piazza, segno che la strada per uscire dal tunnel con la Desmosedici e' ancora lunga. Il pilota di Tavullia, ha anche rischiato di andare fuori strada per il sorpasso all'interno di Hector Barbera', decisamente piu' a suo agio sulla Ducati del nove volte campione del mondo. Di poco fuori dalla zona punti Mattia Pasini (ART), che ha chiuso 16/o; mentre sia Michele Pirro (FTR-Honda) che Danilo Petrucci (Ioda-Aprilia) si sono dovuti ritirare.

(ANSA).

YQK-DIG
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati