Montenegro: Hahn in missione, stato diritto chiave per Ue

Commissario allargamento aprirà ministeriale Balcani su energia

20 febbraio, 14:26

(ANSAmed) - BRUXELLES, 20 FEB - Adesione all'Unione europea, agenda energetica, stato di diritto e libertà dei media. Sono i temi al centro della missione ufficiale del commissario Ue all'Allargamento, Johannes Hahn, in Montenegro domani e venerdì.

Domani, il commissario aprirà insieme al premier montenegrino Dusko Markovic l'incontro ministeriale dei Balcani occidentali sulla transizione energetica. "Bruxelles sostiene con forza il passaggio all'energia rinnovabile e la crescita dell'efficienza energetica, settori in cui il lavoro condiviso e l'impegno di tutti i partner dei Balcani occidentali sono assolutamente essenziali per apportare benefici diretti e concreti alle persone", ha commentato Hahn alla vigilia della missione. Il commissario incontrerà quindi le autorità politiche del Montenegro, tra cui il presidente Milo Dukanovic, diversi ministri, e i leader dell'opposizione. Per avanzare nel suo percorso verso l'Ue, Podgorica "si deve concentrare sulle riforme che riguardano lo stato di diritto, compresa la libertà dei media e la lotta alla corruzione", ha sottolineato Hahn.

In agenda anche alcuni incontri con i rappresentanti delle organizzazioni dei media, tra cui il quotidiano Vijesti, la piattaforma per il monitoraggio della violenza contro i giornalisti, e il centro di giornalismo investigativo montenegrino.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo