Montenegro: Ue, Borrell sottolinea priorità stato di diritto

Incontro video con nuovo premier Krivokapic. Avanti con riforme

10 dicembre, 11:23

(ANSAmed) - BELGRADO, 10 DIC - Josep Borrell, l'Alto rappresentante Ue per la politica estera e di sicurezza, ha esortato il nuovo governo del Montenegro a proseguire nella politica di riforme, sopratutto in quelle relative allo stato di diritto. Lo ha fatto, riferiscono i media serbi, nel corso di un incontro ieri in collegamento video con il nuovo premier montenegrino Zdravko Krivokapic, il vicepremier Dritan Abazovic, il ministro degli esteri Djordje Radulovic e il presidente del parlamento Aleksi Becic. Borrell ha al tempo stesso salutato con soddisfazione l'allineamento del Montenegro con la politica estera e di sicurezza della Ue, e ha ringraziato per il contributo del paese balcanico alle missione e operazioni dell'Unione europea.

Stando ai media regionali Krivokapic, nella sua prima visita all'estero, sarà il 15 dicembre a Bruxelles per incontrare i vertici Ue. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo