Egitto: Samih Sawiris agli italiani, il Mar Rosso è sicuro

Imprenditore a turisti e investitori, El Gouna è Covid-free

04 settembre, 17:31

(ANSAmed) - Uno dei più noti imprenditori egiziani, Samih Sawiris, ha ricordato a turisti e investitori italiani quanto il Mar Rosso sia al riparo dalla pandemia di coronavirus e possa tornare ad essere una loro meta privilegiata.

"Possiamo dire ai nostri amici italiani che il Mar Rosso è una destinazione del tutto sicura" e "al momento sta registrando zero-casi di Covid -19", ha dichiarato ad ANSAmed l'imprenditore che, attraverso la sua "Orascom Hotels and Development", ha sviluppato la cittadina-resort turistico di El-Gouna, circa 20 km a nord di Hurghada.

"Stiamo facendo azione di lobby su diversi governi per dimostrare questo fatto e promuoverlo attraverso i tour operator", ha affermato ancora uno dei due fratelli minori di Naguib Sawiris, il miliardario con interessi nelle telecomunicazioni in Italia. Il tasso di occupazione degli hotel ridotto al 50% come imposto dal ministero del Turismo egiziano consente agli ospiti "ancora più distanziamento sociale", ha ricordato Samih.

L'anno scorso, prima della pandemia, in Egitto vi era stato un incremento del 40% dei turisti dall'Italia che rappresenta uno dei 15 migliori mercati per El Gouna, hanno ricordato ad ANSAmed fonti di Orascom. Il gruppo individua negli italiani un "enorme potenziale", hanno aggiunto le fonti notando che sono fra i primi cinque più numerosi ospiti del resort gemello "Hawana Salalah" in Oman.

A El Gouna, centro nato nel 1989, c'è anche una comunità di residenti, circa 20 mila persone, che hanno acquistato proprietà con valori tra i 175 mila e i 535 mila euro e usufruiscono di permessi di soggiorno di 3-5 anni a seconda dell'investimento.

Quella italiana è la seconda maggiore comunità dopo la britannica, superando quelle formate da belgi e tedeschi. A El Gouna italiani possiedono fra l'altro ristoranti e negozi e i turisti sono attratti soprattutto dal mare con spettacolari barriere coralline che, come in tutto il Mar Rosso, è un paradiso delle immersioni fatte anche solo con pinne e boccaglio per ammirare un'infinità di coloratissimi pesci tropicali.

Orascom Hotel Management, la branca di hotellerie di Orascom Development Group, ha un portafogli di 35 hotel con un totale di oltre 7.000 camere in cinque Paesi (Egitto, Emirati arabi uniti, Montenegro, Oman e Svizzera) con piani di espansione anche in Marocco.

"La principale sfida sono invero gli avvisi ai viaggiatori emessi dai diversi Paesi e il fatto che continuano a cambiare.

Questa incertezza spaventa i turisti", ha notato Samih dopo aver sottolineato la sicurezza delle proprie strutture.

"El Gouna è un luogo sicuro dove i bambini possono spostarsi e approfittare della vita senza alcun pericolo. Quello che personalmente mi piace è la pulizia generale ed i servizi offerti ai residenti", è il parere di un italiano raccolto da fonti del gruppo.

(ANSAmed). (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo