Gaza: in migliaia sul confine con Israele, scontri e feriti

Tv, Israele non restituirà il corpo di un miliziano di Hamas

02 agosto, 17:24

(ANSAmed) - GAZA, 2 AGO - Migliaia di palestinesi provenienti da Gaza si sono raccolti in cinque punti di frizione lungo il confine con Israele, in una nuova manifestazione di protesta contro il blocco israeliano alla Striscia. Le dimostrazioni odierne avvengono in un clima di particolare tensione dopo che ieri un miliziano di Hamas, Hani Abu Salah, è penetrato armato in Israele per compiere un attentato ed è stato poi ucciso da una pattuglia di confine. Secondo la emittente Canale 13 il suo corpo, per il momento, non sarà restituito a Hamas.

Fonti locali riferiscono dal confine che i dimostranti lanciano ordigni esplosivi verso i soldati che rispondono con gas lacrimogeni e proiettili rivestiti di gomma. Sul posto vi sono alcuni feriti. Un incendio è stato appiccato nei campi di un kibbutz di frontiera da un pallone incendiario, mentre in cielo sono stati lanciati dai palestinesi anche palloni legati ad ordigni esplosivi. Fonti locali riferiscono che miliziani di Hamas hanno sparato in direzione di droni militari israeliani.

Secondo le fonti, uno è stato colpito. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo