Netanyahu, 300 nuove case a Dolev in Cisgiordania

Insediamento nei cui pressi è stata uccisa ragazza israeliana

26 agosto, 13:20

(ANSAmed) - TEL AVIV, 26 AGO - Il premier Benyamin Netanyahu ha dato ordini per la progettazione di un quartiere di 300 nuove casa a Dolev, l'insediamento ebraico in Cisgiordania, nei cui pressi, venerdì scorso, un attentato palestinese ha ucciso una ragazza israeliana di 17 anni, Rina Shnerb, e ferito gravemente suo padre e suo fratello. Lo ha annunciato lo stesso premier confermando - come detto subito dopo l'attentato - che "continueremo a rafforzare gli insediamenti e metteremo radici più profonde. Colpiremo i nostri nemici".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo