Cisgiordania: tensione a Hebron per una visita di Netanyahu

90/mo anniversario del massacro di decine di ebrei

04 settembre, 12:18

(ANSAmed) - TEL AVIV, 4 SET - Misure straordinarie di sicurezza sono state adottate dall'esercito israeliano a Hebron (Cisgiordania) nell'imminenza oggi di una visita del capo di Stato Reuven Rivlin e del primo ministro Benyamin Netanyahu, in occasione del 90/mo anniversario del massacro di 67 ebrei da parte della popolazione araba locale. Secondo l'agenzia di stampa palestinese Maan l'esercito presidia stamane l'intero tratto di strada fra l'insediamento ebraico di Kiryat Arba e la Tomba dei Patriarchi, che per i musulmani è la Moschea Ibrahimi.

Quell' edificio si trova nel settore H1 di Hebron sotto controllo israeliano, mentre la parte rimanente della città è gestita dalla Autorità palestinese.

Responsabili della comunità islamica locale hanno protestato contro il previsto ingresso di Netanyahu nel santuario (che è anche un luogo di preghiera per gli ebrei) e hanno avvertito che potrebbe innescare proteste. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo