Gerusalemme: Spianata Moschee,incidenti fra polizia e fedeli

Media: dieci contusi, tre arresti. La tensione resta elevata

31 gennaio, 12:08

(ANSAmed) - TEL AVIV, 31 GEN - Per il terzo venerdì consecutivo la polizia israeliana ha fatto oggi irruzione nella Spianata delle Moschee di Gerusalemme per riportare l'ordine al termine delle preghiere del primo mattino che - come nelle settimane passate - si sono poi trasformate in una manifestazione politica "nazionalistica". Lo riferiscono fonti della polizia israeliana citate dalla radio militare. Da parte sua la agenzia di stampa palestinese Maan precisa che nel corso dei disordini dieci persone sono rimaste contuse da proiettili rivestiti di gomma. La polizia, aggiunge Maan, ha compiuto tre arresti. Nella zona la tensione resta alta nella previsione che nuove manifestazioni possano aver luogo nelle prossime ore. La polizia israeliana presidia in forze la zona circostante la Spianata. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo