Netanyahu, Olmert apre strada stato terroristico palestinese

Dopo incontro con Abu Mazen definito 'partner di pace'

12 febbraio, 10:17

TEL AVIV - Il premier Benyamin Netanyahu ha duramente criticato il suo predecessore Ehud Olmert (leader del disciolto partito centrista Kadima) dopo che questi ieri si è incontrato a New York con il presidente palestinese Abu Mazen e lo ha qualificato "un partner di pace". "La nostra Storia ha così toccato il punto più basso" ha commentato Netanyahu su twitter. "Olmert prepara il terreno per uno stato terroristico palestinese" ha aggiunto il ministro della difesa Naftali Bennett.
Il primo ministro ha poi sostenuto che oggi Olmert non è un privato cittadino, bensì "un consigliere ed un amico intimo di Benny Gantz", il leader del partito centrista Blu Bianco.
Riferendosi poi agli ultimi sviluppi di politica interna a tre settimane dalle elezioni politiche, Netanyahu ha affermato che "Gantz non riuscirebbe a formare un governo senza Ahmed Tibi", un parlamentare di spicco della Lista araba unita. "E Tibi - ha previsto - farà tutto quanto gli venga indicato da Abu Mazen".
"Gantz - ha concluso Netanyahu - si è arreso agli ultimatum della Lista araba unita e non può essere primo ministro di Israele".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo