Coronavirus: divieto accesso turisti Betlemme-Gerico

Chiuse anche scuole e uffici pubblici

05 marzo, 12:07

(ANSAmed) - TEL AVIV, 5 MAR - Il ministero della sanità palestinese ha imposto il divieto di ingresso a Betlemme e a Gerico delle comitive di turisti e ha ordinato l'annullamento delle prenotazioni negli alberghi. La decisione segue la scoperta di 4 sospetti casi di coronavirus in un albergo di Betlemme, in Cisgiordania. E' stata anche ordinata la chiusura immediata per le prossime 2 settimane delle scuole e di tutti gli uffici con afflusso di pubblico nel governatorato di Betlemme e di Gerico e a Nord del mar Morto.

A Betlemme un ospedale specializzato nella disintossicazione dei tossicodipendenti è stato adibito alla verifica dei sospetti contagi. Nella vicina Beit Jalla un albergo ospiterà i ricoveri in quarantena. Nel governatorato di Betlemme e di Gerico restano sospese fino a nuovo ordine anche tutte le attività sportive e sociali. Il ministero della sanità palestinese ha fatto infine appello alla popolazione perché mantenga la calma e osservi scrupolosamente quanto stabilito dalle autorità.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo