Cisgiordania: soldato Israele ucciso da grossa pietra

L'episodio durante un'operazione in un villaggio palestinese

12 maggio, 11:58

(ANSAmed) - TEL AVIV, 12 MAG - Un soldato israeliano della Brigata Golani è rimasto ucciso oggi in Cisgiordania durante una operazione condotta nel villaggio di Yabed (Jenin). Lo ha reso noto il portavoce militare secondo cui il militare è stato colpito alla testa da una grossa pietra, scagliata dall'alto. Il soldato, ha aggiunto la radio militare, è deceduto mentre veniva trasportato in ospedale. Secondo fonti locali in precedenza a Yabed i militari avevano arrestato quattro ricercati palestinesi.

Secondo la radio militare, il soldato indossava un elmetto che non è comunque bastato per proteggerlo dal forte impatto della pietra. Nella zona di Yabed, ha aggiunto l'emittente, ingenti forze militari sono adesso impegnate nella caccia agli autori dell'attacco, che si sono dati alla fuga. "Cattureremo i vili terroristi, faremo pagare loro il conto" ha assicurato il ministro della Difesa Naftali Bennett.(ANSAmed).(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo