Olp: dopo voci, Ashrawi conferma le sue dimissioni

'Sistema politico palestinese necessita un rinnovamento'

09 dicembre, 18:01

(ANSAmed) - TEL AVIV, 9 DIC - La dirigente palestinese Hanan Ashrawi (74 anni) ha formalmente confermato di aver rassegnato le dimissioni dal Comitato esecutivo dell'Olp.

L'annuncio è giunto dopo giorni di indiscrezioni e di voci che si rincorrevano sui media. Oggi, in un comunicato stampa, la Ashrawi ha ribadito: "Confermo le mie dimissioni, e le considero ormai in vigore". Ha aggiunto che il sistema politico palestinese necessita un rinnovamento e un rafforzamento "con la inclusione di giovani, di donne e di professionisti qualificati". "Io continuerò a servire il popolo palestinese e la nostra giusta causa - ha assicurato - in ogni modo, anche se non più in una veste ufficiale".

Ai vertici dell'Olp resta intanto vacante la carica di segretario generale in seguito alla morte per coronavirus di Saeb Erekat, avvenuta il mese scorso.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo