Covid: colpito Patriarcato Gerusalemme, Pizzaballa positivo

Anche altri 5 sacerdoti in quarantena

15 dicembre, 14:30

(ANSAmed) - TEL AVIV, 15 DIC - Il covid ha colpito anche il Patriarcato latino di Gerusalemme, a partire da monsignor Pierbattista Pizzaballa che è attualmente positivo anche se in buone condizioni e in isolamento. Lo ha fatto sapere lo stesso Patriarca aggiungendo che attualmente ci sono altri 5 sacerdoti infettati dal virus ma tutti asintomatici.

Il Patriarcato si è augurato che la situazione possa risolversi nei prossimi giorni e in ogni caso prima delle festività natalizie. Pizzaballa è atteso per la celebrazione della Messa di mezzanotte del 24 dicembre a Betlemme, in Cisgiordania, che questa volta, vista la situazione sanitaria dei Territori, si svolgerà in maniera diversa da quella degli anni passati. A quanto si è appreso, ad esempio, non è prevista allo stato attuale la partecipazione del presidente palestinese Abu Mazen.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo