Gerusalemme: 'Fumetti nei Musei' per studenti di italiano

Donati da Consolato ad alunni 'Terra Sancta", anche di Betlemme

21 dicembre, 15:21

(ANSAmed) - TEL AVIV, 21 DIC - In occasione dell'annuale cerimonia di accensione dell'Albero di Natale la scorsa settimana a Gerusalemme, il Console Generale d'Italia Giuseppe Fedele ha donato agli studenti di italiano della 'Terra Sancta High School' della città e del 'Terra Sancta College' di Betlemme, in Cisgiordania, la raccolta 'Fumetti nei Musei'. Si tratta di 51 fumetti che " tra suggestioni del passato e scenari fantascientifici, raccontano - ha spiegato il Consolato - altrettanti musei italiani". Il progetto è stato ideato, nell'ambito della XX Settimana della Lingua italiana nel mondo, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo ed è sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. "L'obiettivo - ha proseguito la rappresentanza diplomatica - è donare ai giovani studenti di Gerusalemme un nuovo e interessante strumento per lo studio della lingua italiana, allo stesso tempo avvicinandoli alla conoscenza dello straordinario patrimonio museale italiano, per la prima volta raccontato attraverso i disegni di alcuni dei migliori fumettisti italiani". Fedele ha anche consegnato alle due scuole, entrambe dirette dalla Custodia francescana di Terra Santa, "materiale didattico per l'insegnamento dell'italiano donato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, nell'ambito delle attività di promozione della lingua italiana nel mondo". (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo