Cisgiordania: nel 2020 totale israeliani 476 mila

Crescita 2,6%. Leader coloni: 'Obiettivo, un milione di ebrei'

20 gennaio, 15:42

(ANSAmed) - TEL AVIV, 20 GEN - Alla fine del 2020 il numero complessivo degli israeliani residenti in Cisgiordania era di 476.033, suddivisi in circa 150 insediamenti di varia grandezza. Lo ha reso noto oggi il Consiglio dei coloni della Giudea-Samaria (Cisgiordania) precisando che rispetto all'anno precedente la popolazione in quelle regioni è cresciuta del 2,6 per cento, ossia più che nel territorio israeliano dove nel 2020 l'aumento è stato solo dell'1,7 per cento.

Da un punto di vista sociologico, i coloni del 2020 sono al 36 per cento ebrei ultraortodossi, al 36 per cento nazional-religiosi e al 28 per cento laici. Questi ultimi si trovano in prevalenza in due colonie-città (Ariel e Maaleh Adumim) e nella valle del Giordano dove l'anno scorso si è registrato uno sviluppo del 5,7 per cento. "Il nostro obiettivo - ha precisato il leader dei coloni, David Elhyani - è di raggiungere la cifra di un milione di abitanti ebrei in Giudea-Samaria e nella valle del Giordano. In queste zone deve essere estesa la sovranità israeliana".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo