Covid: da Oms 60 mila dosi di vaccino per i palestinesi

Media, da Tel Aviv inoltrate a Ramallah, poi anche a Gaza

17 marzo, 12:37

(ANSAmed) - TEL AVIV, 17 MAR - Una fornitura di oltre 60 mila dosi di vaccini contro il coronavirus a beneficio della popolazione palestinese è giunta oggi all'aeroporto di Tel Aviv.

Secondo i media israeliani, i vaccini (Astrazeneca e Pfizer) sono stati subito inoltrati con l'assenso dell'esercito israeliano alle autorità sanitarie palestinesi di Ramallah.

Ventimila dosi saranno utilizzate nella Striscia di Gaza.

Si tratta, secondo i media, di una donazione della Organizzazione mondiale della sanità (Oms), nel contesto del programma Covax. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo