Maltempo: in Serbia 11 le vittime del gelo

Emergenza fiumi ghiacciati, Verso impiego esplosivo

07 febbraio, 13:25

(ANSAmed) - BELGRADO, 7 FEB - In Serbia e' salito a 11 il numero delle vittime del gelo dopo che stamane a Belgrado una donna e' morta sul colpo colpita da lastroni di ghiaccio e neve precipitati da un tetto. Il tragico incidente, ha informato il ministero dell'interno, e' avvenuto nel quartiere di Vozdovac. Nonostante il pronto intervento dei sanitari, la donna non ce l'ha fatta ed e' morta poco dopo le dieci.

Le autorita' sono intanto impegnate nel liberare dai ghiacci i fiumi piu' importanti, a cominciare dal Danubio, il cui corso e' ghiacciato per un centinaio di km in territorio della Serbia verso la Romania. L'orientamento e' quello di far saltare i blocchi di ghiaccio con cariche esplosive.

In Serbia sono circa 70 mila le persone isolate in villaggi e piccole localita' tagliate fuori dall'impraticabilita' di molte strade innevate e ghiacciate. (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo