Serbia: premier, adesione a Ue obiettivo strategico

Brnabic con Gabriel, importante sostegno Germania a Balcani

14 febbraio, 19:55

(ANSAmed) - BELGRADO, 14 FEB - La piena adesione all'Unione europea è l'obiettivo strategico della Serbia, che sta facendo grandi sforzi per essere riconosciuta nei Balcani occidentali come un partner affidabile e responsabile. Lo ha detto la premier, Ana Brnabic, al termine di un colloquio oggi a Belgrado con il vicecancelliere e ministro degli esteri tedesco, Sigmar Gabriel.

Brnabic ha ringraziato per il costante appoggio della Germania alla prospettiva europea della Serbia e dell'intera regione dei Balcani occidentali, dimostrato anche dall'avvio del 'Processo di Berlino'.

Gabriel ha salutato con soddisfazione il varo a Bruxelles della strategia di allargamento della Ue ai Balcani occidentali, sottolineando al tempo stesso la necessità che la Serbia continui sulla strada delle riforme economiche e del rafforzamento dello stato di diritto.

In giornata Sigmar Gabriel ha incontrato a Belgrado anche il presidente serbo, Aleksandar Vucic, e il ministro degli esteri, Ivica Dacic. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo