Migranti: media, Ungheria invia agenti a confine Serbia

15 agenti a frontiera macedone, 30 a quella con Grecia

03 aprile, 11:11

(ANSAmed) - BELGRADO, 3 APR - L'Ungheria inviera' 15 poliziotti alla frontiera fra Serbia e Macedonia del nord e 30 a quella fra Macedonia del nord e Grecia a sostegno delle forze di polizia locali impegnate nel contrasto all'immigrazione illegale e al traffico di esseri umani. Nel darne notizia, i media serbi aggiungono che gli agenti ungheresi saranno adeguatamente equipaggiati con mezzi fuoristrada, strumentazione per il monitoraggio notturno e telecamere speciali termiche. Nonostante la cosiddetta 'rotta balcanica' sia stata dichiarata negli anni scorsi ufficialmente chiusa, con la blindatura dei confini dei Paesi interessati, il flusso di migranti e profughi nella regione non si e' mai del tutto arrestato, e gruppi di illegali vengono scoperti quasi quotidianamente. Con l'arrivo della bella stagione e il miglioramento delle condizioni meteo si prevede una ulteriore intensificazione dei flussi di migranti intenzionati a raggiungere l'Europa occidentale (ANSAmed)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo