Coronavirus: Serbia, nessun contagio tra 8.700 migranti

In isolamento nei centri di accoglienza

07 aprile, 17:29

BELGRADO - Nei centri di accoglienza in Serbia si trovano attualmente 8.700 migranti, e tra loro non si registrano finora contagi da coronavirus. Lo ha detto il commissario locale per i profughi Vladimir Cucic. "I nostri centri sono chiusi ermeticamente da oltre un mese, e nessuno può entrare o uscire. E il fatto che nessuno si è contagiato è la dimostrazione che l'isolamento è la cosa migliore", ha osservato Cucic citato dai media. Il responsabile ha aggiunto che i nuovi migranti che entrano illegalmente in Serbia e quelli che scappano dai centri di accoglienza vengono sistemati in due strutture separate dove rimarranno fino al termine dello stato di emergenza, evitando contatti con gli altri migranti nei centri per non favorire contagi.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo