Migranti: Serbia, arrestati 12 trafficanti

Per denaro trasportavano profughi a confine Croazia e Bosnia

22 dicembre, 13:07

(ANSAmed) - BELGRADO, 22 DIC - In Serbia la polizia ha arrestato oggi 12 persone sospettate di traffico di esseri umani. Come riferiscono i media gli arrestati, appartenenti a un'organizzazione criminale, fra maggio e ottobre di quest'anno avrebbero favorito il passaggio illegale in Croazia e Bosnia-Erzegovina di almeno 310 migranti, intenzionati a proseguire il loro viaggio verso i Paesi occidentali dell'Unione europea.

In cambio di somme oscillanti fra 170 a 550 euro a persona, i trafficanti conducevano i migranti al confine con Croazia e Bosnia-Erzegovina. Nel corso di perquisizioni effettuate dalle forze dell'ordine in abitazioni e altri luoghi frequentati dagli arrestati, sono state trovate fra l'altro dieci automobili, alcune pistole, due fucili, una grande quantità di munizioni di vario calibro, una sostanza ritenuta materiale esplosivo, diversi telefoni cellulari,18.700 euro e 94 mila dinari (pari a poco più di 800 euro). (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo