Libri: la Primavera araba raccontata da minoranze cristiane

Manuele Borraccino presenta interviste e testimonianze

27 aprile, 20:12

(ANSAmed) - ROMA, 27 APR - La Primavera araba raccontata dal punto di vista delle minoranze cristiane del Medio Oriente. E' il tema del libro ''2011. L'anno che ha sconvolto il Medio Oriente'' di Manuela Borraccino, Edizioni Terra Santa 2012. Il libro, che sara' presentato dal 14 al 17 maggio a Napoli, Bologna, Milano e Roma dall'autrice e dal gesuita islamologo Samir Khalil Samir, prende in particolare in esame la Tunisia, l'Egitto, la Siria e la Palestina. Accanto al racconto degli eventi ed a schede di inquadramento storico-geografico, il libro raccoglie interviste e testimonianze dei protagonisti e da' voce ai cristiani mediorientali, raccontando preoccupazioni e speranze di comunita' minoritarie alle prese con una difficile transizione e con la crescita dell'islam politico.

Tra le personalita' intervistate Mons. Maroun Lahham, vicario del Patriarca latino di Gerusalemme per la Giordania (vescovo di Tunisi fino a gennaio 2012); il Cardinale Antonios Naguib, patriarca di Alessandria dei copti cattolici; Mons. Youssif Younan, Patriarca di Antiochia dei siri, Mons.Michel Sabbah, patriarca emerito di Gerusalemme dei latini. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA