Siria: Hezbollah ha trasferito forze attorno a Damasco

Verso l'area montagnosa del Qalamun, non lontano dal Libano

01 luglio, 17:29

BEIRUT - Gli Hezbollah libanesi filo-iraniani presenti in Siria hanno dispiegato le loro forze trasferendole dal sud di Damasco alla parte occidentale della capitale. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, citando fonti locali nella regione di Damasco, poche ore dopo la diffusione della notizia di raid aerei attribuiti a Israele nella regione della capitale siriana condotti contro presunte basi iraniane e degli Hezbollah. Secondo le fonti, il movimento armato sciita libanese ha trasferito le proprie truppe verso l'area montagnosa del Qalamun, attorno alla cittadina di Zabadani, non lontano dal confine libanese. Il ridispiegamento è avvenuto prima del raid aereo avvenuto questa notte e che ha causato, sempre secondo l'Osservatorio, l'uccisione di 16 persone, tra 6 civili e 10 miliziani e militari siriani e di nazionalità non meglio precisate.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo