Siria: fonti, tensione nell'est dopo arresti sospetti Isis

Sono una trentina di giovani arabi della zona di Dayr az Zor

04 luglio, 11:40

(ANSAmed) - BEIRUT, 4 LUG - E' alta tensione nella Siria orientale in seguito a una serie di arresti condotti dalle forze curdo-siriane sostenute dagli Stati Uniti contro una trentina di giovani arabi della zona di Dayr az Zor sospettati di essere membri dell'Isis.

Lo riferiscono fonti locali secondo cui gli arresti sono stati effettuati nelle ultime ore nel distretto di Shuhayl, a est del capoluogo della regione divisa in un controllo curdo-americano e uno governativo-russo. Nelle scorse settimane, si erano verificati nella zona scontri armati tra forze curde e miliziani locali. Questi smentiscono di essere parte dell'Isis, ma affermano di voler combattere quella che definiscono l'occupazione curda e americana nella zona a maggioranza araba. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo