Siria:ministro,attacchi con droni contro siti petrolio e gas

04 febbraio, 13:56

(ANSAmed) - BEIRUT, 4 FEB - Le autorità siriane hanno oggi denunciato l'attacco nella notte contro quattro diversi siti petroliferi e stabilimenti di gas naturale nella Siria centrale.

In una dichiarazione all'agenzia governativa Sana, il ministro delle Risorse minerarie Ali Ghanem, ha precisato che gli attacchi sono stati eseguiti con droni e che hanno preso di mira gli stabilimenti di Ebla e Rayyan a est della città di Homs. Al momento non ci sono rivendicazioni. Il ministro ha accusato non meglio precisati "terroristi". Nei giorni scorsi si erano registrati "atti di sabotaggio" nelle condutture di petrolio a largo della raffineria siriana di Banyas, sulla costa mediterranea.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo