Spagna: Catalogna prepara 'nuovo stato nell'UE'

CiU e ERC redigono atto per parlamento regionale

11 gennaio, 11:52

Una veduta di Barcellona Una veduta di Barcellona

(ANSAmed) - MADRID - Ciu e Erc,  i due partiti della maggioranza di governo catalana - hanno redatto il testo della dichiarazione di sovranita' della regione, nel quale si esprime la ''volonta' di esercitare il diritto a decidere e a fare la costituzione di Catalogna in un nuovo Stato dentro l'Unione europea''.

Il documento - di tre pagine -  sara' sottoposto all'approvazione del Parlamento regionale nella seduta del 23 gennaio ed e' stato consegnato solo ai gruppi della maggioranza.

Nel testo si dichiara la ''sovranità democratica del popolo della Catalogna come soggetto politico e giuridico'' e chiede una sua legittimazione attraverso un referendum.

Nelle elezioni regionali anticipate del novembre scorso l'autodeterminazione della Catalogna dallo Stato spagnolo e' stato il cavallo di battaglia del presidente uscente, poi riconfermato, Artur Mas, leader Di Conve'rgencia i Unio' (Ciu), e del partito indipendentista radicale Esquerra Republicana de Catalunya (Erc), guidato da Oriol Junqueras.

Nel patto di legislatura siglato nelle settimane scorse, i due leader si sono impegnati a far svolgere entro il 2014 il referendum per l’autodeterminazione della Catalogna. Secondo gli ultimi sondaggi, un'ampia maggioranza di catalani appoggerebbe l'autodeterminazione (47 per cento contro il 40), ma il 73% ritiene che si debba svolgere un referendum. Contrari sono, ovviamente, il Re, il Governo e i maggiori partiti spagnoli, come PP e Psoe. Secondo il Governo - che cita la costituzione spagnola - l'autodeterminazione non e' prevista e nei referendum devono esprimersi tutti gli spagnoli. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo