Spagna: Felipe VI esorta al raggiungimento di un accordo

Per la formazione di un governo stabile per il Paese

26 luglio, 15:52

(ANSAmed) - ROMA, 26 LUG - Felipe VI esorta le forze politiche a negoziare per cercare di raggiungere un accordo che consenta la formazione di un governo stabile per il Paese. Il monarca ha diffuso un comunicato dopo l'incontro di questa mattina con il presidente del Congresso, Meritxell Batet, durante il quale quest'ultimo ha annunciato ufficialmente il fallimento del suo tentativo di investire il leader socialista Pedro Sanchez della formazione del governo.

Secondo quanto diffuso dal Pais il re ha annunciato che convocherà un nuovo ciclo di consultazioni prima della scadenza del termine che, secondo la Costituzione, segnerà lo scioglimento automatico delle camere e la richiesta di nuove elezioni. Tutto indica che questo round potrebbe aver luogo nella prima o nella seconda settimana di settembre al fine di concedere il tempo necessario ai partiti di raggiungere un accordo. La Spagna sembra comunque avviarsi inesorabilmente verso nuove elezioni politiche, per la quarta volta in cinque anni.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo