Coronavirus:Sanchez, fase più difficile deve ancora arrivare

Picco ancora non raggiunto ma sanità soffre per i tanti contagi

18 marzo, 16:29

(ANSAmed) - ROMA, 18 MAR - "Il momento più duro deve ancora arrivare". Lo ha detto il premier spagnolo Pedro Sanchez in un intervento in un Parlamento semivuoto, illustrando le misure del piano d'emergenza anti-coronavirus. Sanchez, riferisce El Pais, ha spiegato che il picco in Spagna, il secondo paese europeo per numero di contagi, non è ancora arrivato, ma già il sistema sanitario "sente l'impatto di un così alto numero di casi, mentre i giorni di isolamento proseguono e noi sentiamo le conseguenze anche economiche" dell'epidemia. Il governo, ha assicurato, presenterà un extra budget per la "ricostruzione sociale ed economica". E ai deputati che gli chiedevano se avesse proclamato lo stato d'allarme in ritardo, Sanchez ha risposto: "E' stato decretato quando ho avuto la certezza che fosse il momento, a causa della forte limitazione dei diritti a cui saremmo andati incontro", come la forte restrizione agli spostamenti.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo