Porto Valencia raggiunge obiettivi ambientali del 2019

Compagnie navigazione aderiscono, tagliati consumi energia,acqua

12 maggio, 15:55

(ANSAmed) - NAPOLI, 12 MAG - L'Autorità Portuale di Valencia ha portato a termine tutti gli obiettivi previsti dal protocollo Ecoport II che era stato progettato per migliorare lo stato ambientale degli scali di Valencia, Sagunto e Gandia. Le iniziative, spiega la stampa spagnola, che hanno portato al raggiungimento dell'obiettivo hanno coinvolto direttamente le compagnie marittime, che hanno deciso di aderire volontariamente.

Cinque imprese di trasporto hanno aumentato del 9% il volume dei rifiuti riciclati, arrivando a 800 chilogrammi in più, mentre sei compagnie si sono impegnate nel ridurre il consumo di acqua arrivando a una riduzione del 17%, circa 1.500 litri.

Tredici le compagnie di navigazione che hanno messo in atto provvedimenti per permettere loro di abbattere intorno all'1% il consumo di carburante, raggiungendo a fine anno un risparmio su questo del 19%, mentre 15 compagnie hanno favorito sulla riduzione del consumo elettrico, abbattendolo in totale del 9.5%, mentre due imprese hanno scelto di aumentare l'uso delle fonti alternative di energia, raggiungendo il 50% dell'obiettivo. In totale 18 compagnie hanno partecipato alle iniziative, e il 70% degli impiegati di queste compagnie hanno partecipato a corsi di formazione sugli obiettivi ambientali.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo