Coronavirus, nuova stretta a Barcellona: 'State a casa'

Allarme per l'aumento dei casi in Catalogna

17 luglio, 12:57

(ANSAmed) - ROMA, 17 LUG - Le autorità in Catalogna adottano nuove misure restrittive per parte della regione, compresa Barcellona, chiedendo ai residenti della città di "restare a casa" dopo un aumento nei nuovi casi di coronavirus.

L'indicazione è di "evitare le riunioni sociali, le uscite notturne e le attività culturali". Si proibiscono, tra l'altro, gli assembramenti di più di 10 persone sia un pubblico che in privato. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo