A Madrid obbligo di mascherina in strada e in terrazze bar

Ora anche con il distanziamento, si accoda a resto Spagna

28 luglio, 18:49

MADRID - La Comunità di Madrid ha stabilito l'obbligo di mascherina in pubblico in ogni occasione, anche per la strada e nelle terrazze dei bar anche quando si può osservare un distanziamento di 1,5 metri.
Le mascherine in pubblico erano diventate obbligatorie in Spagna dal 21 maggio, dove il distanziamento sociale non fosse stato possibile, ma nelle ultime settimane quasi tutte le sue 17 regioni le hanno rese obbligatorie in ogni momento. Madrid è stata tra le ultime a seguire l'esempio. Questo significa che le persone dovranno indossare le mascherine anche mentre bevono un drink in una terrazza del bar, dove gli incontri ora saranno limitati a gruppi di 10. I locali dovranno chiudere all'una e mezza del mattino. Ed i clienti dovranno esibire un documento d'identità e lasciare i propri dati di contatto per garantire la rintracciabilità.
Madrid è attualmente meno colpita della Catalogna o dell'Aragona, rispetto alla nuova ondata del coronavirus, ma le autorità hanno comunque preparato due padiglioni della fiera, che era servita come ospedale da campo in marzo-aprile, per inviare lì nuovi pazienti Covid.
La Spagna, che conta ufficialmente oltre 28.400 morti per la pandemia, ha visto un'impennata nel numero dei nuovi casi nelle ultime settimane. Tanto che diversi Paesi europei, come Gran Bretagna, Germania e Francia, hanno sconsigliato i viaggi in tutto il paese o in alcune regioni. Londra ha imposto anche la quarantena per i rientri. 

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo